© 2005 by I Gigli del campo

Pescara

  • Wix Facebook page

Il Significato

La Sacra Scrittura definisce "Gigli del Campo" i cristiani che dedicano la loro vita alla famiglia e al lavoro quotidiano, con spirito di umiltà e amore verso Dio.

Il campo è il mondo, il loro profumo è il retto giudizio.

S. Antonio di Padova

Chi Siamo

La compagnia teatrale “I Gigli del  Campo” è nata a Pescara nel 2006 e ha debuttato il 24 e 25 novembre 2007 presso il “Teatro Giovanni Paolo II” a Pescara, ottenendo un’ accoglienza entusiasmante sia di presenze che di gradimento da parte del pubblico, tanto da incoraggiare la compagnia a proseguire il proprio cammino nel “mondo del teatro dialettale”. Maria Cristina Antonioli, autrice, regista ed interprete del testo “Nella Gioia e nel dolore” ha vinto, nel 1996, il premio “migliore attrice”, assegnatole dalla rassegna teatrale dialettale “Silvana Baroni Ricciardi” presso il teatro Marrucino di Chieti. La storia narrata dall’autrice, si svolge nella Pescara degli anni trenta e prende spunto da vicende realmente accadute, legate alla sua famiglia, ma generosamente arricchite di teatrale fantasia. La commedia è ambientata in uno dei primi stabilimenti balneari “del centro”. In essa si mescolano, con delicata naturalezza, tradizioni, modi di dire, sapori della vecchia Pescara… ai valori più profondi e nobili dell’essere umano: la famiglia, l’amicizia, la giustizia, la lealtà, la solidarietà, la speranza che sconfigge la più amara disperazione. Chi infatti ha già assistito alla rappresentazione, racconta di aver vissuto un viaggio nelle emozioni: dalla spensieratezza… alla più profonda commozione e riflessione spirituale. Questo, infatti, è lo scopo del gruppo: offrire un sorriso di benvenuto allo spettatore, per poi condividere una riflessione, attraverso il magico strumento chiamato “teatro”. Ricordiamo inoltre che la compagnia non si esibisce a scopo di lucro, ma sempre per solidarietà.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now